Istituto Helvetico Sanders – La soluzione innovativa al tuo problema di caduta capelli

Buzzooleihs
UN LUOGO COMUNE – Nella vita di un uomo soffrire di caduta di capelli e diradamento, soprattutto in età avanzata, può sembrare un percorso obbligato.

In realtà, si tratta di uno dei classici luoghi comuni che bisogna sfatare in quanto la maggioranza degli uomini inizia a perdere capelli molto prima, spesso prima dei 30 anni. In generale, la caduta di capelli nell’uomo non va assolutamente sottovalutata! Intervenire tempestivamente è infatti fondamentale per contenere la caduta, e impedire l’insorgere della calvizie vere e proprie.

Molti uomini, purtroppo, considerano la calvizie come una normale e naturale conseguenza dell’invecchiamento, e decidono di rivolgersi agli esperti del settore tricologico quando ormai la situazione è degenerata. Ovviamente la perdita di capelli maschile non è da prendere sotto gamba perché può avere vere e proprie ripercussioni sulla sfera psicologica della persona e, soprattutto, su quella relazionale. Molti uomini affetti da alopecia, infatti, lamentano difficoltà nell’approcciarsi all’altro sesso perché provano vergogna per la situazione dei propri capelli.

LE PROBLEMATICHE DI CAPELLI PIU’ COMUNI – In generale, le problematiche dei capelli comprendono non solo i problemi del fusto, ma anche del cuoio capelluto.
Grazie alle ultime ricerche in campo tricologico, e alle nuove tecnologie, i problemi del cuoio capelluto possono essere prevenuti e contrastati se si interviene con le giuste tempistiche. Quindi, dietro un semplice prurito o indolenzimento, una sensazione di bruciore o dolore, potrebbe celarsi una problematica del cuoio capelluto di entità rilevante e che quindi deve essere sottoposta ad un’indagine specialistica.

Come finora detto, le cause possono essere molteplici tante quante le diverse problematiche che si possono riscontrare:

  • Per quanto riguarda la comune caduta capelli, tutti noi possiamo perdere fino a 100 capelli al giorno! Questo evento resta classificabile come “normale” se i capelli vengono sostituiti da nuovi capelli in numero equivalente e se comunque si verifica con una durata breve; altrimenti, se sono passati già 30 giorni e la caduta non si è ridotta, è opportuno approfondire le cause della caduta di capelli.
    Questo fenomeno può dipendere da diversi fattori ed essere correlato a diverse cause, inoltre, si manifesta diversamente a seconda che il soggetto sia maschile o femminile.problemi-capelli-uomo-donnaPossiamo distinguere alcune tipologie di caduta di capelli:

    • Caduta capelli nell’uomo
    • Caduta capelli nella donna
    • Caduta capelli da stress
    • Caduta capelli da farmaci
    • Caduta capelli stagionale
  • La problematica della calvizie non deriva essenzialmente dal numero di capelli che cadono ma dal fatto che molti di essi vengono progressivamente sostituiti da strutture capillari più corte e più sottili che in seguito non vengono più sostituiti lasciando veri e propri spazi vuoti. Questo è solo uno dei tanti segnali che anticipano l’arrivo della calvizie, e proprio come nel caso di caduta di capelli, può avere divalopeciaerse manifestazioni a seconda della causa e del soggetto che ne è colpito.
    In generale, si distinguono:

    • Calvizie maschile o alopecia androgenetica
    • Calvizie femminile o alopecia androgenetica femminile
    • Alopecia seborroica
    • Calvizie precoce
  • Un’altra categoria di problema che si può riscontrare, è sicuramente quella riguardante i problemi del cuoio capelluto che più comunemente si presentano sia per gli uomini che per le donne sono:
    • Prurito del cuoio capelluto, spesso associato a forfora o seborrea
    • Indolenzimento al cuoio capelluto/tricodinia, che si manifesta con dolore e bruciore della cutedolore_cuoio_capelluto-e1429093244219-300x276
    • Cute secca, quando il film idrolipidico del cuoio capelluto è alterato
    • Forfora, alterazione del naturale processo di ricambio cellulare che ha come conseguenza la desquamazione del cuoio capelluto
    • Seborrea, insorge se si verifica una disfunzione delle ghiandole sebacee, le quali producono una quantità eccessiva di sebo che si accumula sui capelli e sullo stesso cuoio capelluto.

COME RIMEDIARE? – Spesso uno shampoo o una lozione non sono utili a contrastare efficacemente i problemi di capelli, quindi, il primo passo da fare è rivolgersi ad uno specialista per valutare, con il suo aiuto, le cause della problematica ed iniziare un percorso di trattamento adatto al caso specifico.

In generale, le soluzioni possibili sono tante e di diverso tipo. Ma tra le tante opzioni, merita di essere valutata quella del trapianto di capelli! Grazie al progresso della tecnologia, possiamo affermare che il trapianto di capelli funziona davvero! Ma ovviamente, bisogna sempre stare attenti a chi ci si rivolge.
Oggigiorno, sottoporsi ad un trapianto di capelli rappresenta una scelta che viene presa per raggiungere un obiettivo estetico ma anche e soprattutto per sentirsi nuovamente a proprio agio con se stessi! Per questo motivo, la scelta della struttura a cui rivolgersi per fare un trapianto di capelli è fondamentale ai fini del risultato!

Istituto Helvetico Sanders in 30 anni di attività ha saputo affermarsi sul mercato come la migliore struttura per il benessere psico-fisico di tutti coloro che hanno problematiche legate a capelli e cuoio capelluto, attraverso trattamenti cosmetricologici con protocolli collaudati e personalizzati. Istituto Helvetico Sanders ti accompagna in un percorso che inizia con un’accurata valutazione da parte di biologi e si completa con una visita specialistica gratuita nella struttura sanitaria più adatta a te dove medici esperti nell’autotrapianto di capelli con tecnica FUE ti illustreranno tutte le fasi dell’ intervento .
In oltre 30 anni di esperienza molti clienti si sono rivolti a questa interessante struttura dopo aver provato altre strade e non aver riscontrato i risultati sperati. C’è chi ha provato trattamenti farmacologici senza successo, chi si è affidato ad infoltimenti non chirurgici, e chi ha fatto ricorso ad integratori alimentari, senza riuscire tuttavia riuscire a risolvere il problema di capelli. All’interno del loro sito web, troverete una sezione dedicata alle opinioni dei clienti raccolte nel tempo, delle video-testimonianze in cui troverete tanti spunti di riflessione e magari, perché no, ascoltare di storie simili alla vostre che potranno aiutarvi ad evitare di commettere gli stessi errori ed agire nel modo migliore.

I risultati di un trapianto di capelli (FUE) in queste speciali strutture sono evidenti:

  • Risultati duraturi, i capelli trapiantati non cadranno più in quanto prelevati da zone minimamente soggette all’azione dell’ormone responsabile della calvizie (DHT)
    o Risultati naturali, si tratta di capelli veri ma soprattutto vostri! Nessuna cicatrice o segno visibile, grazie alle tecniche adottate nell’Istituto Helvetico Sanders, si andrà a seguire il naturale orientamento dei capelli per un risultato davvero naturale
  • Risultati graduali, il rinfoltimento sarà costante e progressivo, seguendo il naturale ciclo di crescita dei capelli.1257158902

Certamente, sperimentare la caduta di capelli e il successivo diradamento può avere ripercussioni sulla personale autostima e sulla visione che si ha di se stessi, ma anche di se stessi in rapporto agli altri. Un’altra cosa altrettanto certa, è che chi ha riacquistato la propria capigliatura grazie al trapianto di capelli prova sentimenti positivi e fiducia nel futuro cosi come felicità, senso di ringiovanimento, sicurezza di se e sulle proprie prospettive future.

A questo punto è il vostro momento!

Vi invitiamo a visitare il portale online di questa interessante realtà
e a visionare la sezione dedicata ai risultati ottenibili con il trapianto capelli.
HEpointofview.com

#Sanders #trapiantocapelli #LaQualitàConta
#IstitutoHelveticaSanders
#HEpointofview

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...